Il ministro dell’Interno Lamorgese deve dimettersi immediatamente!

Nella prossima legislatura, se avrò l’onore di rappresentare in parlamento i cittadini, le prime cose da fare sono tre commissioni d’inchiesta su perché il ministro degli interni la Lamorgese ha indetto il voto sul referendum a metà giugno e a scuole chiuse, con l’Italia a 40 gradi e obbligandoci a votare solo la domenica anziché far votare a fine aprile e in due giorni come si è sempre fatto; secondo una commissione per scoprire perché i banchieri e i cattocomunisti grillini compresi hanno fatto fallire l’Italia, arricchire i capitalisti, fornire miliardi di euro di armamenti all’Ucraina e farci occupare economicamente come la Grecia; infine scoperchiare il golpe di mani sporche del 1993 e capire perché proprio dopo Sigonella, la gloriosa pagina dell’Italia con Bettino Craxi presidente del consiglio e poi assassinato in esilio.

Lucio Barani (Segretario Nazionale NUOVO PSI)

Di Staff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.